IL COLESTEROLO IN GRAVIDANZA

IL COLESTEROLO IN GRAVIDANZA AUMENTA FISIOLOGICAMENTE


Il  colesterolo aumenta nel secondo e terzo trimestre della gravidanza normale, ed il significato di questo aumento è scarsamente comprensibile. Non ci sono valori normali stabiliti in gravidanza. Il colesterolo non viene misurato di routine in gravidanza e gli alti livelli solitamente non vengono trattati.
Uno studio ha misurato i livelli di colesterolo in 219  donne in gravidanza sane. Le donne con età media 30 anni sono state reclutate in 5 diversi tempi di gestazione  (12, 20, 28 e 36 settimane di gestazione e 1 giorno dopo la nascita). I livelli di colesterolo erano elevati in tutti i trimestri di gravidanza, con valori medi del primo trimestre al di fuori del range normale. 
a 12 settimane in media 197 mg/dL
a 20 settimane in media 228 mg/dL
a 28 settimane in media 262 mg/dL
a 36 settimane in media 266 mg/dL
1 giorno dopo la nascita scendeva a valori in media di  228 mg/dL

I livelli di HDL variavano da 34,8 a 104,4 mg/dL per tutta la gravidanza. 
i livelli di LDL variavano da 50,2 a  235,8  mg/dL ed erano in media 116 mg/dL  nel 57,8% delle donne 

 (Aenne Bartels et al. Maternal cholesterol levels are elevated throughout normal pregnancy. Poster 228 Supplement to JANUARY 2011 American Journal of Obstetrics & Gynecology.)

Un altro studio mostrava i valori riportati nella tabella qui sotto


valori di colesterolo in gravidanza
Pagina 10 di 11